Concluso il corso per le candidature alle agenzie dell’Ue e agli organismi internazionali

corso candidature agenzie Ue e organismi internazionali
19 Luglio 2021
Ultimo aggiornamento
Lunedì 19 Luglio 2021, ore 20:36
Alla cerimonia di consegna degli attestati, presente il vice capo della polizia Sempreviva

Si è concluso il corso dedicato alle candidature presso le agenzie dell'Unione europea e gli organismi internazionali organizzato dalla Scuola di perfezionamento delle Forze di polizia in collaborazione con la Sioi e con il Servizio relazioni internazionali dell'ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di polizia. 

Obiettivo del corso è quello di contribuire ad una maggiore rappresentatività del sistema di law enforcement nazionale presso le sedi estere di rilievo strategico e i più prestigiosi fori multilaterali ed europei per una cooperazione di polizia efficace.

Nella sua seconda edizione, i contenuti formativi sono stati integrati per fornire strumenti pratici ai partecipanti, ad esempio con la condivisione di esperienze personali e professionali di esperti qualificati. 

Alla cerimonia di consegna degli attestati erano presenti il vice capo della Polizia preposto al coordinamento, prefetto Maria Teresa Sempreviva, il presidente della Sioi Franco Frattini, il direttore dell’ufficio per il coordinamento e la pianificazione Forze di polizia, prefetto Vittorio Lapolla, e il direttore della scuola di perfezionamento delle Forze di polizia, generale Giuseppe La Gala.

«La contaminazione di saperi e valori - ha dichiarato il prefetto Sempreviva - permetterà di disegnare una dirigenza del futuro sempre più aperta al mondo e all’Unione europea e sempre più integrata nei contesti internazionali, contesti che rappresenteranno, già nel breve periodo, il futuro della cooperazione di polizia a fronte di minacce mergenti, estese e transnazionali».