Cuneo: test dei piani di emergenza per due siti industriali

Prefettura di Cuneo
23 Aprile 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 23 Aprile 2021, ore 16:31
Esercitazioni di protezione civile per posti di comando coordinate dalla prefettura

Due esercitazioni di protezione civile di tipo A – per posti di comando - si sono tenute oggi nel comune di Bra, in provincia di Cuneo, per testare il livello di efficacia dei piani di emergenza esterna – PEE - per il rischio di incidente rilevante presso i siti di ARPA INDUSTRIALE S.P.A. e BRAGAS S.R.L..

Alle esercitazioni, coordinate dalla prefettura, hanno preso parte i rappresentanti del comando Provinciale dei Vigili del fuoco, delle Forze dell’ordine, della regione Piemonte, della Provincia, del comune di Bra, della S.C. Emergenza Sanitaria Territoriale 118, dell’ASLCN2 Alba/Bra, dell’ARPA e dei gestori delle due industrie.

Nei siti industriali sono stati simulati incidenti avente rilevanza esterna, ai quali, secondo la codifica di gravità degli scenari riportata nelle pianificazioni, è attribuito un "codice rosso" che corrisponde ad un livello di allarme/emergenza.

Le attività sono iniziate con la comunicazione di un incidente rilevante da parte dei gestori delle società e la conseguente comunicazione al comando provinciale dei Vigili del fuoco di simulato allarme, tramite la Centrale Unica di Risposta NUE112.

Nell’occasione è stato testato il flusso delle comunicazioni fra i vari enti coinvolti e le tempistiche di attivazione delle procedure, senza però la messa in campo delle risorse umane e strumentali dei soccorritori e senza coinvolgere la popolazione.

Una riunione di de-briefing si terrà per una valutazione dei risultati che serviranno per l’aggiornamento dei piani.