Fec: tornano a splendere gli angeli del Borromini

Sant'Andrea delle Fratte - affreschi nella cupola
23 Aprile 2019
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 26 Aprile 2019, ore 09:40
Restaurati i dipinti nella cupola di Sant’Andrea delle Fratte con un finanziamento del Fondo edifici di culto

Concluso a tempo di record il restauro degli affreschi all’interno della cupola di Francesco Borromini di Sant’Andrea delle Fratte, una chiesa romana a due passi da piazza di Spagna. L’intervento, iniziato a dicembre 2018, si è concluso in pochi mesi grazie all’accordo tra il Fondo edifici di culto (Fec) del ministero dell’Interno, proprietario del bene, e la Soprintendenza speciale di Roma.

Gli affreschi ritraggono la scena della “Redenzione”, un’opera della fine del ‘600 attribuita al pittore Pasquale Marini. Per farla tornare al suo splendore, il Fec ha finanziato 245mila euro per lavori che hanno riguardato una superficie di oltre 230 metri quadrati e l’allestimento di un ponteggio alto 40 metri.