Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Ferrara, la chiesa di San Domenico è in sicurezza

s_domenico_ferrara1.jpg

S Domenico a Ferrara

Foto:

Prefettura di Ferrara
12 Dicembre 2019

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 13 Dicembre 2019, ore 19:33
Terminata la prima fase dei lavori dopo i danni causati dal sisma del 2012

Si sono conclusi i lavori di messa in sicurezza della chiesa di San Domenico a Ferrara, il complesso monumentale  edificato alla fine del ‘200, di proprietà del Fondo Edifici di Culto.

Nella giornata di ieri, infatti, per la verifica dei risultati è stato effettuato un sopralluogo al quale hanno preso parte il prefetto di Ferrara, Michele Campanaro, insieme a Corrado Azzollini, segretario regionale del MIBACT, Keoma Ambrogio della soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dell’Emilia Romagna, gli assessori Marco Gulinelli e Andrea Maggi del comune di Ferrara, monsignor Paolo Valenti dell’Arcidiocesi di Ferrara e l’avvocato Barbara Grandi, custode giudiziario della chiesa.

I lavori, avviati nel mese di settembre scorso, si erano resi urgenti, a causa del progressivo degrado della struttura, gravemente colpita dal sisma del 2012 e da allora chiusa al culto.

«Continueremo a monitorare la vicenda nel suo insieme, per il rapido avvio dei più complessivi lavori di consolidamento sismico e di restauro - ha dichiarato il prefetto - assicurando la restituzione al culto di questa importante chiesa, tanto amata dalla comunità ferrarese».

AddToAny