Finanza locale, aumentano i fondi erogati dal Viminale agli enti locali

Municipio
3 Maggio 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Lunedì 3 Maggio 2021, ore 14:09
L’analisi del dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

Sono in aumento le risorse erogate dal ministero dell'Interno agli enti locali. Come rileva, infatti, l'analisi del dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, diretto dal prefetto Claudio Sgaraglia, negli ultimi anni i fondi a sostegno degli investimenti comunali - iscritti nello stato di previsione del ministero dell’Interno - sono stati incrementati in maniera significativa, passando dai 220 milioni di euro del 2018 a 3.770 milioni del 2021, per raggiungere i 3.488 milioni nel 2022.

Se si confrontano i dati per amministrazione centrale erogatrice, in un solo anno il ministero dell’Interno ha visto raddoppiare la quantità complessiva delle risorse a sostegno dei comuni assegnate alla gestione della direzione centrale per la Finanza locale del Viminale, con una variazione percentuale dal 37,3% del 2019 al 73,63% del 2020 sul totale dei contributi agli investimenti locali.

Le risorse sono state destinate a spese di progettazione, di messa in sicurezza di strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, per l’efficientamento energetico e lo sviluppo territoriale sostenibile, a favore di interventi di rigenerazione urbana e su asili nido, scuole d’infanzia e centri polifunzionali per la famiglia.