Formicola vice capo di Gabinetto con funzioni vicarie, Guercio vice capo dipartimento dei Vigili del fuoco

Palazzo Chigi
30 Luglio 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Martedì 3 Agosto 2021, ore 10:11
Movimenti e nomine di prefetti decisi dal Consiglio dei ministri

Il Consiglio dei ministri ha deliberato ieri, su proposta del ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, alcuni movimenti e nomine di prefetti. In particolare, il prefetto Paolo Formicola, già vice capo di Gabinetto del ministero, assume le funzioni vicarie.

Il prefetto Cinzia Guercio lascia la prefettura - ufficio territoriale del governo (Utg) di Cosenza alla guida della quale è destinata Vittoria Ciaramella, nominata prefetto - per assumere le funzioni di vice capo dipartimento e direttore centrale per la Difesa civile e le Politiche di protezione civile presso il dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile.

Dalla prefettura di Grosseto il prefetto Fabio Marsilio assume le funzioni di direttore centrale per le Risorse umane presso lo stesso dipartimento dei Vigili del fuoco, mentre alla guida della prefettura è destinata Paola Berardino, nominata prefetto.

Rimane in Piemonte spostandosi dalla prefettura di Vercelli a quella di Novara il prefetto Francesco Aldo Umberto Garsia, che a Vercelli è sostituito da Lucio Parente, nominato prefetto.

Clemente Di Nuzzo, nominato prefetto, è destinato alla guida della prefettura di Rovigo.