Incontro in prefettura con i neoeletti della provincia di Ferrara

Incontro nella prefettura di Ferrara
Foto di
Prefettura di Ferrara
25 Settembre 2020
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 25 Settembre 2020, ore 17:10
Le congratulazioni del prefetto e gli auguri per il lavoro che li attende

Il prefetto di Ferrara Michele Campanaro ha incontrato questa mattina a palazzo don Giulio d’Este i sindaci di Bondeno Simone Saletti e di Comacchio Pierluigi Negri, eletti al primo turno in occasione della recente tornata elettorale.  

Il prefetto si è congratulato per il riconoscimento ottenuto dalle comunità cittadine con l'elezione e ha formulato i migliori auguri per l'impegnativo lavoro che attende i due amministratori locali, assicurando che non mancherà mai il supporto istituzionale della prefettura.

“L’incontro di oggi - ha sottolineato il prefetto rivolgendosi ai primi cittadini - è l’occasione per rinsaldare le relazioni interistituzionali, poggiandole sui pilastri costituzionali della leale collaborazione. La prefettura continuerà ad essere al vostro fianco, come a quello di tutti gli amministratori locali del ferrarese, per garantire, in una cornice di sicurezza, le condizioni di ripresa sociale ed economica del territorio, in questo momento difficile a causa dell’emergenza pandemica”.

In relazione alla congiuntura causata dall’emergenza da Covid-19, il prefetto ha richiamato ai due sindaci la necessità di mettere in campo una strategia complessiva di presidio della legalità in chiave preventiva, dando massimo impulso alle attività di dialogo e di confronto per intercettare ogni segnale di possibile disgregazione del tessuto sociale ed economico.

“Mai come in questo momento è importante l’impegno corale di tutti - ha concluso il prefetto - Accanto alla difesa dei valori della legalità e della pacifica convivenza, il compito più gravoso che vi attende è il presidio della coesione sociale, declinato nella capacità di saper leggere, interpretare e comprendere gli scenari evolutivi delle realtà locali”.