Interdittive antimafia del prefetto raggiungono tre imprese nell’area metropolitana di Napoli

Prefettura di Napoli
28 Settembre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Martedì 28 Settembre 2021, ore 14:04
Hanno interessato i settori dei lavori pubblici, servizi cimiteriali e ristorazione

Il prefetto di Napoli Marco Valentini, nell’ambito delle attività di prevenzione antimafia, ha firmato tre provvedimenti interdittivi nei confronti di ditte operanti nei settori dei lavori pubblici, dei servizi cimiteriali e della gestione di bar.

Le imprese interessate dai provvedimenti hanno sede nella città di Napoli e di Sant’Antimo.