Lecce, in prefettura un protocollo per studio e prevenzione delle malattie respiratorie da droga 

Prefettura di Lecce
28 Luglio 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Giovedì 29 Luglio 2021, ore 20:39
Una campagna rivolta ai giovani per informarli sui danni di alcol e stupefacenti 

Siglato oggi, presso la sede del palazzo di governo di Lecce, dal prefetto Maria Rosa Trio, alla presenza dei rappresentanti della provincia e dell’associazione A-Mared, un protocollo d’intesa per la prevenzione e lo studio delle malattie respiratorie da droga e del disagio giovanile.

L’intesa a cui hanno aderito anche i rappresentanti degli istituti scolastici del territorio, dell’azienda sanitaria locale, dell’ordine dei medici e dell’ordine degli psicologi ha come obiettivo, con il coordinamento delle diverse istituzioni che hanno aderito al progetto, la realizzazione di giornate informative indirizzate ai giovani per sensibilizzarli sui danni che l’uso prolungato di sostanze stupefacenti e alcoliche provocano alla salute.

Tra le altre iniziative il documento prevede l’istituzione di un apposito tavolo tecnico che commenta il prefetto di Lecce «consentirà di realizzare con la collaborazione di tutti i firmatari, iniziative di informazione nelle scuole capaci di orientare i ragazzi nelle scelte e renderli consapevoli delle conseguenze delle condotte a rischio».