"L'unione fa la sicurezza": campagna Polizia di Stato-Autostrade per l'Italia

Sicurezza stradale e Polizia stradale
6 Agosto 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 6 Agosto 2021, ore 16:41
Informazioni e assistenza agli automobilisti via radio, web e social e punti assistenza nelle aree di servizio

Il 90% degli incidenti stradali è dovuto «a comportamenti inaccettabili», come un'uso non corretto dello smartphone, l'eccesso di velocità e il mancato uso delle cinture di sicurezza, la guida in stato di ubriachezza o sotto l'effetto di droghe.

A fornire il dato, presentando la campagna di comunicazione "L'unione fa la sicurezza" realizzata dalla Polizia di Stato e da Autostrade per l'Italia, è il direttore centrale delle Specialità della Polizia di Stato Daniela Stradiotto definendo il traguardo posto dall'Unione europea in tema di sicurezza stradale - dimezzare il numero di vittime entro il 2030, azzerarlo entro il 2050 - «un obiettivo ambizioso che raggiungeremo solo se, insieme, inizieremo a "guidare" tutti verso la stessa direzione».

Questo l'obiettivo della campagna lanciata a fine luglio in vista dei periodi di partenza per le vacanze estive più "caldi" dal punto di vista del traffico stradale, diramata via radio web e social per tutto il periodo estivo allo scopo di sensibilizzare e informare, prima di tutto sull'importanza del rispetto delle regole alla guida e sui comportamenti da evitare.

L'iniziativa comprende un video e punti informativi e di assistenza lungo la rete autostradale nei giorni di maggior transito previsto, come il week-end in arrivo. Il "camper azzurro” della Polizia, mezzi e operatori della Stradale e di Autostrade per l'Italia saranno presenti nelle aree di servizio a elevato afflusso turistico per offrire servizi come lo screening sanitario di primo livello – grazie alla collaborazione della Croce rossa con il suo personale medico -, informazioni sul traffico e consigli per una guida corretta, oltre alla distribuzione di materiale informativo.

Questa "task force" sarà presente anche domenica 8 agosto - bollino nero delle partenze per l’esodo estivo nel calendario di Viabilità Italia - nelle aree di servizio Secchia Ovest e Bevano Ovest, mentre per il "contro-esodo", il servizio sarà presente da sabato 21 a domenica 29 agosto nelle aree di servizio Secchia Est (A1 Modena) e Flaminia Est (A1 Roma).

La «rinnovata collaborazione con la Polizia di Stato è per noi di fondamentale importanza», ha dichiarato l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia Roberto Tomasi, «perché soltanto un presidio e un impegno costante e congiunto possono portare risultati per la sicurezza alla guida e la prevenzione degli incidenti».