Medici militari all’Ospedale Maggiore di Novara

Prefettura di Novara
24 Marzo 2020
Ultimo aggiornamento
Venerdì 12 Giugno 2020, ore 15:30
Richiesti dalla prefettura, sono già operativi

Quattro medici militari integrano, da domenica 22 marzo, il personale sanitario dell’Ospedale Maggiore di Novara.

Gli ufficiali medici, richiesti dalla prefettura per far fronte alla crescita dei ricoveri per infezione da Covid-19, fanno capo al Team Sanitario Interforze già impegnato nei luoghi più colpiti dalla diffusione del virus.

L’esercito è presente in provincia, con quarantacinque soldati del comando raggruppamento Piemonte Liguria, anche per garantire il rispetto delle misure di sicurezza adottate nell’emergenza a tutela della salute pubblica.

La Asl di Novara ha disposto ulteriori assunzioni di medici, infermieri, operatori socio sanitari, e ha esteso la capacità ricettiva in terapia intensiva e subintensiva negli ospedali della provincia.