Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Il ministro dell'Interno Lamorgese alle celebrazioni per il santo patrono della Polizia di Stato

primopiano.jpg

Il ministro Lamorgese al concerto della banda della Polizia di Stato al tempio di Venere

Foto:

Oreste Fiorenza
30 Settembre 2019

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Martedì 8 Ottobre 2019, ore 09:09
Un concerto al tempio di Venere e la messa in Vaticano per celebrare san Michele Arcangelo

«La Polizia di Stato ci garantisce la libertà e la democrazia. Dietro la nostra tranquillità ci sono le forze dell'ordine che ci tutelano dalla mattina alla sera» così il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, partecipando alle celebrazioni per san Michele Arcangelo, patrono del corpo.

I festeggiamenti quest'anno cadono nel 70esimo anniversario della proclamazione del santo, da parte di papa Pio XII, a protettore della Polizia.

Due gli eventi clou. Il primo con l'esibizione della banda della Polizia al tempio di Venere a Roma, sabato. L'altro questa mattina con la messa a San Pietro, officiata dal segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin.

Insieme al ministro dell’Interno erano presenti alla celebrazione il vice ministro Vito Claudio Crimi, i sottosegretari Carlo Sibilia e Achille Variati, il capo della Polizia Franco Gabrielli e il capo della Gendarmeria vaticana Domenico Giani.

AddToAny