Minori stranieri non accompagnati, accordo tra Commissario persone scomparse e tribunale per i minorenni di Roma

Minori scomparsi
27 Settembre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Lunedì 27 Settembre 2021, ore 17:05
Semplificate le procedure per prevenire il fenomeno e facilitare le ricerche. Più rapido lo scambio di informazioni

Continua ad essere alta l'attenzione del Commissario straordinario del Governo Silvana Riccio verso il fenomeno dei minori scomparsi, con particolare riguardo a quelli stranieri non accompagnati sottoposti a tutela. Oggi, la firma di un protocollo di intesa con il presidente del tribunale per i minorenni di Roma Alida Montaldi per sviluppare azioni e progetti comuni.

In particolare, con l'accordo vengono semplificate e velocizzate le procedure di comunicazione e di ricerca dei minori stranieri non accompagnati che si allontanano dai luoghi di accoglienza. Si prevede, inoltre:

  • un maggiore scambio di informazioni per prevenire il fenomeno della scomparsa dei minori stranieri non accompagnati e facilitare il loro ritrovamento;
  • l’individuazione di buone pratiche per sperimentare, nell’ambito del territorio di competenza del Tribunale per i minorenni di Roma, un sistema che favorisca protezione e accoglienza più efficaci nei confronti dei minori stranieri non accompagnati;
  • l’impegno, da parte del presidente del Tribunale per i minorenni di Roma, di comunicare anche all’Ufficio del Commissario straordinario i casi di allontanamento di minori stranieri non accompagnati dai luoghi di accoglienza, al fine di facilitare l’immediato avvio delle attività di ricerca; l’ufficio del Commissario straordinario, a tal fine, si impegna a istituire un apposito registro dove saranno raccolti tutti i dati relativi ai minori stranieri non accompagnati sottoposti a tutela che si sono allontanati dai propri luoghi di accoglienza.