'Ndrangheta, 53 arresti a Reggio Calabria. Lamorgese: azione corale delle Forze di polizia in territori difficili

Reggio Calabria
20 Aprile 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Martedì 20 Aprile 2021, ore 16:38
Sequestrato patrimonio riconducibile a sodalizi criminali per un valore di 8,5 milioni di euro

«Prosegue con determinazione l'attività di magistratura e Forze di polizia contro la criminalità organizzata e le sue attività illecite», ha dichiarato il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a seguito dell'operazione di questa mattina in Calabria contro la `ndrangheta.

Impiegato sul campo personale della Polizia di Stato, Arma dei carabinieri e Guardia di finanza, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Sono state eseguite 53 ordinanze di misure cautelari, di cui 44 in carcere e 9 agli arresti domiciliari. Tutti i soggetti sono indagati, a vario titolo, per associazione mafiosa, detenzione, porto illegale e ricettazione di armi, estorsioni, favoreggiamento personale, aggravati dalla circostanza del metodo e dell'agevolazione mafiosa, nonché per traffico e cessione di sostanze stupefacenti.

«Ringrazio tutte le donne e gli uomini delle Forze dell'ordine impegnati oggi. Si tratta di azioni investigative lunghe e complesse - ha aggiunto la titolare del Viminale - portate avanti con professionalità e dedizione e che dimostrano ancora una volta la capacità di lavorare insieme delle nostre Forze di polizia. Un'azione corale in territori difficili che consente di contrastare efficacemente i sodalizi criminali ed aggredire i loro interessi economici e patrimoniali».

Posta sotto sequestro anche una cooperativa agricola, con annessi capannoni industriali e terreni e un'impresa individuale - avente ad oggetto l'esercizio di attività agricola, con relativi terreni - per un valore stimato di oltre 8,5 milioni di euro.

Nell'introdurre la conferenza stampa con i particolari della complessa operazione, il prefetto di Reggio Calabria Massimo Mariani ha rivolto un sentito ringraziamento a tutto il personale delle Forze dell'ordine, «donne e uomini che quotidianamente operano in sinergia, consentendo di conseguire risultati importanti come quelli dell'operazione di oggi, l'ultima in ordine di tempo di una serie che ha consentito di raggiungere risultati significativi nel contrasto alla 'ndrangheta».

Fonte: Polizia di Stato

20 Aprile 2021