Nuova composizione per il Comitato di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura

Comitato di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura
14 Settembre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 15 Settembre 2021, ore 12:20
Prima riunione oggi con il commissario straordinario Cagliostro

Si è riunito oggi il Comitato di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura, rinnovato nei suoi componenti a seguito delle nuove designazioni fatte pervenire dai ministeri dell’Economia e delle Finanze, dello Sviluppo Economico e della Giustizia, nonché dalle associazioni antiracket e antiusura più rappresentative individuate sulla base dei criteri previsti dal decreto del Ministro dell’Interno 2 agosto 2013.

Il commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura Giovanna Cagliostro, ha sottolineato, nella circostanza, l’importanza del ruolo assolto dal Comitato. «Si inquadra», afferma il prefetto, «in una logica di sano investimento di denaro pubblico in un’ottica di rilancio di imprese colpite o minacciate dal condizionamento criminale. In tale contesto opera il Fondo di solidarietà, istituito per contrastare attivamente le intimidazioni, spesso anche mediante forme subdole e dall’apparenza meno invasiva».