Prefettura di Catania, riunito l’Osservatorio sui minori

Prefettura di Catania
21 Settembre 2021
Ultimo aggiornamento
Martedì 21 Settembre 2021, ore 20:56
Definite azioni specifiche di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica

Iniziative e strategie condivise per arginare il fenomeno della dispersione scolastica che nel comune di Catania ha raggiunto un livello inaccettabile con una percentuale del 21%, in taluni quartieri anche superiore. Questo l'obiettivo indicato dal prefetto Maria Carmela Librizzi all'Osservatorio Metropolitano sui minori che si è riunito a palazzo del governo.

Un’azione mirata, quella dell’Osservatorio  – istituito nell’agosto scorso - diretta non solo al contrasto della dispersione scolastica ma anche alla prevenzione della criminalità minorile, fenomeno anche questo in crescita. 

«E’ quindi indispensabile che le istituzioni – ha sottolineato il prefetto – mettano in campo tutte le azioni utili per la tutela minori».

Tra le iniziative presentate oggi, l’Università degli studi di Catania provvederà all’analisi e all’elaborazione dei dati in possesso di altre amministrazioni al fine monitorare il fenomeno.  

Previsti accordi con l’Azienda sanitaria provinciale per istituire delle equipe multidisciplinari che possano consentire un esame complessivo delle situazioni dei minori per finalizzare al meglio gli interventi.

Implementati i servizi straordinari di controllo da parte delle Forze dell’ordine al fine di prevenire attività illecite di minori. 

L’Osservatorio si riunirà, al prossimo incontro, nel quartiere di San Cristoforo alla presenza di associazioni e di rappresentanti delle istituzioni del territorio.