La prefettura di Ferrara sostiene la giornata mondiale del donatore

Ferrara - Giornata mondiale del donatore
14 Giugno 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Lunedì 14 Giugno 2021, ore 15:55
Al via iniziative con Avis per potenziare il volontariato e sensibilizzare sul tema

«Ricordiamoci sempre di donare il sangue, soprattutto in estate. Le trasfusioni sono una terapia salvavita in molti eventi traumatici e negli interventi chirurgici, in caso di malattie croniche, per le leucemie e per superare gli effetti dovuti ad alcune terapie anticancro». Questo l’appello del prefetto di Ferrara Michele Campanaro, del vice presidente vicario dell’Avis provinciale Gabriele Anania e del presidente dell’Avis comunale Sergio Mazzini, rivolto alla comunità ferrarese.

L'invito arriva al termine dell'incontro di questa mattina avvenuto nella sede dell’associazione, nel corso del quale sono state illustrate alcune iniziative programmate in ambito provinciale per promuovere le donazioni.

L'idea è di mettere in campo nuove energie a favore del volontariato e potenziare, così, le attività di sensibilizzazione specialmente in ambito scolastico con il coinvolgimento degli appartenenti a Forze dell’ordine e Forze armate, sulla base di uno specifico protocollo promosso dallo stesso prefetto Campanaro. «Dobbiamo favorire la partecipazione attiva alla vita sociale in tutti i modi - ha detto il prefetto - anche attraverso la donazione del sangue, quale espressione di cittadinanza attiva, diffondendo corretti stili di vita tra i giovani e promuovendo la cultura della legalità, attraverso esempi di solidarietà e rispetto di sé e degli altri, come è donare il sangue».

Madrina dell’evento, l’atleta centese Asia Lanzi, diciannovenne campionessa di skatebording, in procinto di partire per il Giappone dove parteciperà alle prossime Olimpiadi.

Allegati
File
Allegato Dimensione
Il comunicato 406.9 KB