Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Procedura selettiva per progetti di cooperazione/assistenza ai Paesi terzi

assistenza_oto_ansa_nic_bothma.jpg

Cooperazione e assistenza a Paesi terzi. Donne africane trasportano acqua su uno sterrato

Foto:

Foto Ansa/Nic Bothma
26 Novembre 2019

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 5 Dicembre 2019, ore 17:35
Lavoro e protezione di infanzia e rifugiati tra gli obiettivi dell'avviso MININT_RELINT 2019. Domande entro il 17 gennaio 2020

È on line nella sezione Bandi di gara del portale l'avviso pubblico MININT_RELINT 2019, per la selezione di progetti di cooperazione e assistenza ai Paesi terzi.

Pubblicato dal dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione il bando è rivolto a enti pubblici, organizzazioni della società civile e altri soggetti senza finalità di lucro per la presentazione di proposte progettuali che, sulla base di un'analisi delle cause profonde delle migrazioni, promuovano e/o favoriscano:

  • lo sviluppo socio-economico e la creazione di opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani;
  • il miglioramento dei servizi di protezione dell'infanzia nei Paesi di origine e in quelli di transito;
  • il rafforzamento dei sistemi di stato civile e anagrafe;
  • la protezione dei rifugiati e dei migranti vulnerabili in Paesi "target": Chad, Costa d’Avorio, Etiopia, Ghana, Libia, Mali, Niger, Nigeria e Tunisia.

Termini di presentazione e info

I progetti vanno presentati esclusivamente in via telematica tramite posta elettronica certificata all'indirizzo relazioniinternazionali@pecdlci.interno.it, indicando nell'oggetto dell'e-mail la dicitura "MININT_RELINT 2019".

È possibile presentare le proposte progettuali dalle ore 15 di oggi, 26 novembre, ed entro e non oltre le ore 23 del 17 gennaio 2020. I progetti presentati fuori termine saranno considerati irricevibili.

Tutte le info on line nell'avviso pubblico e nella documentazione allegata.

AddToAny