Programma sperimentale di Covid-screening a Benevento

Prefettura di Benevento
15 Gennaio 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 27 Gennaio 2021, ore 20:22
Al via i test su un campione di Forze dell'ordine. Progetto di prefettura e strutture sanitarie

Dal 18 gennaio prossimo partirà a Benevento il programma di screening sperimentale, su un campione di 400 operatori delle Forze dell'ordine, per testare una nuova metodologia clinica di accertamento della positività al Covid-19 messa a punto dalle strutture sanitarie del territorio in attuazione di un progetto in collaborazione con la prefettura campana.

Il piano operativo del progetto e della relativa campagna di screening è stato approvato in una riunione presieduta dal prefetto Francesco Cappetta con i vertici provinciali delle Forze dell'ordine e con i componenti del Comitato tecnico-scientifico dedicato all'iniziativa, formato da medici specialisti dell'azienda sanitaria locale (Asl), dell'azienda ospedaliera “San Pio”, dell’ospedale Fatebenefratelli e della casa di cura "San Francesco".

La nuova metodologia clinica di rilevazione, in corso di sperimentazione, rafforza la valenza e l’affidabilità dei cosiddetti tamponi rapidi (analisi antigenica) attraverso l'esame contestuale dell'emocromo finalizzato a individuare alcune anomalie asintomatiche dei globuli bianchi (leucopenia assoluta, linfopenia relativa, monocitosi relativa, aumentato rapporto N/L), spesso associate alla positività al Coronavirus Covid-19, sia in fase precoce (meno di 7 giorni) che tardiva (fra 7 e 21 giorni).

Obiettivo del programma di screening, che durerà fino al 31 gennaio prossimo, è dimostrare l’efficacia della metodologia nel tracciare, isolare, monitorare ed eventualmente trattare casi asintomatici in tempi notevolmente ridotti, allentando la pressione sui presidi ospedalieri e contenendo i contagi.

Benevento, firma accordo
Allegati
File
Allegato Dimensione
Il comunicato 278.31 KB