Ragusa, le azioni per il 2021 al centro del Tavolo sullo sfruttamento lavorativo

Prefettura di Ragusa
12 Febbraio 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 12 Febbraio 2021, ore 17:51
Incontro in videoconferenza per la struttura prevista dal protocollo promosso dalla prefettura

Nuova riunione in videoconferenza del Tavolo permanente contro lo sfruttamento lavorativo, presieduto dal prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza, per un primo passo verso la definizione degli obiettivi per il  2021 e per le azioni previste dai Tavoli tematici attivati in relazione al protocollo di intesa promosso dalla prefettura di Ragusa e sottoscritto il 3 dicembre 2019 con il supporto tecnico dell’OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.

All'incontro hanno preso parte i dirigenti dell’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro e in particolare la dirigente Ufficio Speciale Immigrazione, dott.ssa Bongiorno, che ha anticipato la selezione e la successiva nomina di esperti per l’implementazione della Rete del Lavoro Agricolo di Qualità, importante volano per attrarre il maggior numero di imprenditori agricoli.

In particolare, nell’ambito del Tavolo relativo alla “Destinazione di beni immobili a migranti regolari”, coordinato dalla prefettura in sinergia con gli enti locali e che si pone come obiettivo di favorire la presentazione di proposte progettuali a valere sul PON “Legalità” Interventi per l’ospitalità dei lavoratori stagionali ed il contrasto al fenomeno del caporalato”, tutte le proposte progettuali presentate dai comuni interessati sono state ammesse al finanziamento. Obiettivo per l’anno in corso sarà dunque quello di garantire l’effettiva realizzazione delle proposte progettuali e dei servizi previsti.

Allegati
File