Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Sanremo 2020. Esaminate nuove esigenze safety e security per il festival

15 Gennaio 2020

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 17 Gennaio 2020, ore 20:32
Un vertice a Imperia sulla gestione della sicurezza nella 70^ edizione dell'evento canoro

Dal 4 all’8 febbraio, si svolgerà a Sanremo la 70^ edizione del Festival della Canzone Italiana e, come ogni anno, è prevista una significativa affluenza di persone nel centro cittadino e nei pressi delle diverse location in cui si svolgeranno gli spettacoli curati e trasmessi dalla Rai.

Per impartire le opportune direttive di carattere generale, a garanzia della sicurezza dei cittadini e di coloro che parteciperanno all’evento, si è svolta ieri nella prefettura di Imperia una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. All’incontro, presieduto dal prefetto Alberto Intini, hanno preso parte i vertici provinciali delle Forze di Polizia, il comandante provinciale dei Vigili del fuoco, il sindaco di Sanremo, il responsabile del Servizio 118, i dirigenti della Rai impegnati nell’organizzazione del festival.

Sarà messo a punto, è stato deciso, un dispositivo di controllo sul territorio che tenga conto delle positive esperienze acquisite nelle passate edizioni e delle nuove esigenze di safety e di security richieste dalla programmazione di quest’anno. Confermate le procedure operative previste per gli eventi di grande risonanza, in materia di soccorso tecnico e sanitario urgente, di competenza dei Vigili del fuoco e dell’Asl.

Un tavolo tecnico coordinato dal questore, cui parteciperanno le Forze di polizia e gli altri organismi interessati, disporrà il piano tecnico-operativo e le conseguenti misure di sicurezza.

A tutela degli artisti e degli spettatori, la Commissione provinciale di vigilanza sui pubblici spettacoli e quella comunale effettueranno verifiche tecniche di idoneità sulle strutture utilizzate.

AddToAny