La Spezia: più sicurezza per i commercianti con il vademecum delle prefettura

Prefettura della Spezia
1 Marzo 2021
Ultimo aggiornamento
Martedì 2 Marzo 2021, ore 13:19
Consigli e informazioni nel documento realizzato in collaborazione con Forze dell'ordine e associazioni

Cinque paragrafi con informazioni generali e consigli utili sulle misure di autoprotezione dedicati a “prevenzione dei reati predatori”, “rapina”, “furti e taccheggi”, “altre tipologie di reato” e “legittima difesa”.

È il contenuto del “Vademecum per la sicurezza delle attività commerciali" realizzato dalla prefettura della Spezia in collaborazione con le Forze dell’ordine e in collaborazione con le associazioni provinciali di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA per rispondere allle esigenze legate alla sicurezza degli operatori commerciali.

Si tratta di «un primo risultato del cammino che le Forze di polizia stanno compiendo insieme alle associazioni di categoria in un’ottica di sicurezza sempre più partecipata», spiega il prefetto Maria Luisa Inversini, che sottolinea: «Abbiamo voluto dare particolare risalto agli strumenti previsti dalla legge per fronteggiare fenomeni di usura perché, anche se non si registrano denunce, si tratta di un rischio che non si può escludere in questa difficile congiuntura economica, rispetto al quale occorre agire in prevenzione, attivando tutte le misure possibili».

Il vademecum contiene infatti anche riferimenti alla normativa di sostegno alle vittime del racket e dell’usura, e in generale potrà «contribuire a evitare situazioni di pericolo e ridurre al minimo i rischi» secondo il presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia La Spezia Gianfranco Bianchi che esprime apprezzamento per «la preziosa collaborazione tra la prefettura, le forze dell’ordine e le associazioni di categoria».

Un metodo collaborativo che rappresenta «un canale di dialogo utile tra Istituzioni e cittadini», che in questi mesi si è rivelato «indispensabile anche per la tenuta sociale messa a dura prova dalla riduzione importante dei ricavi delle imprese» secondo il direttore della CNA della Spezia Angelo Matellini.

Il vademecum, online anche sul sito della prefettura, è uno «strumento prezioso» secondo il presidente provinciale Confesercenti-La Spezia Alessandro Ravecca, ispirato, sottolinea il direttore provinciale di Confartigianato Giuseppe Menchelli, dalla «necessità di unire le forze per avviare una normalizzazione di questa fase pandemica, coinvolgendo i corpi intermedi».

Allegati
File
Allegato Dimensione
Vademecum sicurezza attività commerciali 535.42 KB
File
File
Allegato Dimensione
allegato c) - Linee guida Covid-19 303.77 KB
File
Allegato Dimensione
allegato d) - Recapiti Utili 326.55 KB