Tutto pronto a Teramo per l’inizio dell'anno scolastico

Aula istituto scolastico
Foto di
Imago Economica
16 Settembre 2020
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 16 Settembre 2020, ore 21:17
Confronto in prefettura per assicurare le attività didattiche in presenza dal 24 settembre

Tutto è stato preparato per l’inizio dell’anno scolastico, previsto per il prossimo 24 settembre in provincia di Teramo. Nonostante le difficoltà, sono state rispettate le regole dettate dal ministero dell’Istruzione e dal ministero della Salute, in termini di personale in servizio, di aule, di banchi, di distanziamento, di dotazioni di sicurezza e di altre forniture speciali già consegnate ai vari plessi scolastici.

Il punto sulla situazione, è stato fatto questa mattina nel corso di una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Angelo de Prisco

È stata inoltre assicurata l’adozione di specifiche ordinanze e la previsione di mirati servizi di controllo per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e per la prevenzione di ogni atto delinquenziale.
 
L’andamento delle attività didattiche in presenza sarà monitorato e riesaminato nelle prossime riunioni.

Hanno partecipato: il presidente della provincia, il sindaco di Teramo, i vertici provinciali delle Forze di polizia, il dirigente dell’ufficio provinciale scolastico e i rappresentanti della locale azienda sanitaria.