Visconti a Bologna, Laganà a Brescia, Sidoti a Treviso. Bella nuovo Commissario per le persone scomparse

Palazzo Viminale
Foto di
Antonio Romanelli
12 Gennaio 2022
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 12 Gennaio 2022, ore 20:12
Madaro nuovo vice capo di Gabinetto del ministero dell’Interno e Rizzi direttore della struttura di missione antimafia

Il Consiglio dei ministri ha deliberato nella giornata di oggi, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, un movimento di prefetti e tre nuove nomine.

L'attuale prefetto di Brescia, Attilio Visconti, è destinato alla prefettura di Bologna mentre alla sede della provincia lombarda giunge, proveniente da Treviso, il prefetto Maria Rosaria Laganà. A Treviso è destinato il prefetto Angelo Sidoti, proveniente dalla sede di Verbano-Cusio-Ossola. 

Tre le nuove nomine a prefetto: ad Antonino Bella è conferito l'incarico di Commissario straordinario del Governo per la gestione del fenomeno delle persone scomparse, mentre ai neo prefetti Sabina Madaro e Milena Antonella Rizzi sono conferiti gli incarichi rispettivamente di vice capo di Gabinetto del ministero dell'Interno e direttore della struttura di missione per gli "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016".

Nella stessa seduta il Consiglio dei ministri ha inoltre deliberato la promozione a dirigente generale di pubblica sicurezza del dirigente superiore della Polizia di Stato Feliciano Marruzzo.