Scomparsa prefetto Carlo Mosca, Lamorgese: una figura di grandissimo prestigio, un uomo dello Stato che ha servito fedelmente le istituzioni

30 Marzo 2021

“Con Carlo Mosca scompare una figura di grandissimo prestigio del ministero dell’Interno, un uomo dello Stato che ha servito fedelmente le istituzioni in un arco lunghissimo di tempo, fin da quando, giovanissimo, entrò alla Scuola militare della Nunziatella di Napoli”, ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

“Prefetto della Repubblica e poi Consigliere di Stato, Carlo Mosca è stato protagonista di riforme fondamentali dell’Amministrazione dell’Interno, nelle quali ha profuso la sua visione strategica e le sue intuizioni fortemente innovative. Ha rappresentato un punto di riferimento per tante generazioni di funzionari che ne ammiravano la profonda cultura, la finezza intellettuale, la statura morale e l’afflato umano che sapeva infondere in ogni rapporto”, ha aggiunto la titolare del Viminale, ricordando la sua figura di “grande animatore culturale che ha guidato l’Associazione nazionale dei funzionari del ministero dell’Interno, interpretando i valori più autentici della nostra carriera, con l’ansia mai appagata di trasmetterli alle generazioni future. Oggi ne piangiamo la scomparsa e ci stringiamo al figlio Davide con un grande abbraccio”.