Tavolo tecnico per il monitoraggio delle persone scomparse

Organismo interforze per la raccolta e il riesame del Sistema informativo Ri.Sc.
Tavolo tecnico

Il tavolo tecnico è un organismo interforze presieduto dal Commissario straordinario del governo e composto da rappresentanti del relativo ufficio, del dipartimento di Pubblica sicurezza, dell'Arma dei Carabinieri, del Corpo Forestale dello Stato e della Guardia di Finanza.

Nato nel 2008 per favorire il raccordo tra il Commissario straordinario e il dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, il tavolo si occupa di facilitare la raccolta delle informazioni di interesse dello stesso Commissario e di studiare procedure condivise per la 'ripulitura' del dato a carattere nazionale, finalizzate al riesame di tutte le 'posizioni' inserite nel Sistema informativo interforze.

Nel 2010 il tavolo tecnico ha messo a punto un sistema informativo nazionale, il Ri.Sc. (Ricerca Scomparsi) per l'acquisizione e il confronto delle informazioni sulle persone scomparse con quelle relative ai cadaveri non identificati. A questo scopo è stato definito un modello di scheda 'ante mortem' (AM) che si interfaccia con una scheda 'post mortem' (PM) compilata dai medici legali e condivisa con le procure e le altre istituzioni interessate.

Ultimo aggiornamento
Venerdì 3 Luglio 2020, ore 21:57