Programma Operativo Nazionale “Legalità” 2014-2020

Pon Legalità 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale Legalità FESR FSE 2014 – 2020 è un piano di investimento settennale gestito dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica sicurezza, nell’ambito delle politiche di coesione.

Approvato nel 2015 oggi dispone, a seguito delle riprogrammazioni intercorse, di una dotazione finanziaria di € 692.840.530 comprensiva di quota europea e nazionale.

Il PON Legalità opera nelle Regioni meno sviluppate: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia per rafforzarne le condizioni di legalità, incentivare la coesione sociale e favorire lo sviluppo economico e limitatamente agli interventi di accoglienza e integrazione migranti su tutta Italia.

Le direttrici principali su cui si fonda la strategia del Programma:

  • Rafforzamento della Pubblica amministrazione impegnata nel contrasto alla criminalità organizzata e alla corruzione
  • Supporto al mondo imprenditoriale per la diffusione di condizioni di sicurezza favorevoli allo sviluppo delle attività produttive
  • Inclusione sociale a sostegno dell’economia sociale

Il PON Legalità è articolato in 7 Assi prioritari:

Asse 1 - Rafforzare l’azione della PA nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata

Asse 2 - Rafforzare le condizioni di legalità delle aree strategiche per lo sviluppo economico

Asse 3 - Favorire l’inclusione sociale attraverso il recupero dei patrimoni confiscati e di altri beni del patrimonio pubblico

Asse 4 - Favorire l'inclusione sociale e la diffusione della legalità

Asse 5 - Migliorare le competenze della PA nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata 

Asse 6 – Assistenza Tecnica

Asse 7 – Integrazione e Accoglienza migranti

Allegati
File
Allegato Dimensione
Programma 809.88 KB
Ultimo aggiornamento
Martedì 10 Novembre 2020, ore 17:27